Skip to main content

Spaghettoni di grano duro con melanzane affumicate, datterini e salsa di basilico
2 Persone
1h30
Difficoltà

INGREDIENTI

• 160 g  spaghettoni di grano duro

• 15 pomodorini datterini

• 1 melanzana lunga

• 60 g tahina

• 50 g basilico

• 1 rametto di timo

• ½ limone

• Olio extravergine di oliva q.b.

• Sale q.b.

packaging spaghettoni grano duro girolomoni

Procedimento

Stando ben attenti, passiamo la melanzana direttamente sulla fiamma e poi togliamo la buccia bruciata. Frulliamo la polpa fatta a pezzi con la pasta di tahina, sale, scorza e succo di limone.

Scottiamo i pomodorini in acqua bollente per pochi secondi, li priviamo della buccia e li tagliamo a metà in lunghezza, condiamo con il sale, aglio in camicia e timo. Per finire li arrostiamo in padella rovente, solo dalla parte del taglio.

Per la salsa di basilico: sfogliamo e laviamo il basilico, lo sbianchiamo per 3 minuti in acqua salata bollente e raffreddiamo in acqua ghiacciata. Poi lo scoliamo e frulliamo con olio.

Cuociamo gli spaghettoni, li scoliamo al dente, per poi ultimarne la cottura in padella con la crema di melanzane.

Impiattiamo e guarniamo con i pomodorini e alcune gocce di salsa di basilico.

Abbinamento ricetta

La ricetta è stata fatta per contrasti: l’affumicato della melanzana smorza e accompagna il grasso della pasta di sesamo, che a sua volta amplifica l’amido della pasta. Mentre la scorza di limone, il pomodorino e il basilico confit apportano freschezza.

Abbinamento vino marchigiano

Marche bianco IGT Bio
Il vino bianco con profumi di miele di acacia, mughetto e mimosa armonizza sapidità e affumicatura della ricetta.

A cura di Otello Renzi

Close Menu